Abilitazioni di guida – Accreditamento degli esaminatori ausiliari – decreto in Gazzetta Ufficiale

Sulla Gazzetta Ufficiale del 18/5/2022, n. 115 è stato pubblicato il Decreto Ministero delle Infrastrutture e della mobilità sostenibili 29/3/2022 recante: “Disciplina delle procedure di accreditamento degli esaminatori ausiliari, reclutati tra esaminatori abilitati ex dipendenti degli uffici della motorizzazione civile collocati in quiescenza, nonche’ disciplina degli adempimenti conseguenti all’esercizio di tale funzione e della determinazione ed erogazione del corrispettivo dovuto”.

Il decreto disciplina le procedure di accreditamento di ex dipendenti degli uffici della motorizzazione civile collocati in quiescenza, che in servizio hanno svolto la funzione di esaminatori abilitati all’espletamento delle prove di verifica delle capacita’ e dei comportamenti per il conseguimento delle abilitazioni di guida di cui all’art. 116 del Codice della strada, quali esaminatori ausiliari per i servizi effettuati ai sensi dell’art. 19 della legge 1° dicembre 1986, n. 870. Disciplina, inoltre, gli adempimenti conseguenti all’esercizio di tale funzione e la determinazione e l’erogazione del corrispettivo dovuto.

Per essere adibiti alle funzioni di esaminatore ausiliario i soggetti devono trasmettere alla Direzione generale territoriale competente per uno specifico ufficio della motorizzazione civile o una specifica sezione per cui chiedono di operare, apposita istanza corredata di:

  1. dichiarazione sostitutiva di atto di notorieta’ intesa a comprovare:
  2. di avere effettivamente svolto l’attivita’ di esaminatore per almeno tre anni negli ultimi cinque anni;
  3. la data di collocamento in quiescenza e la qualifica funzionale all’atto del predetto collocamento.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.