In primo piano

Abusi edilizi, la direttiva della Procura di Bergamo

Con prot. gen. 218 del 24/1/2024, la Procura della Repubblica di Bergamo ha emanato una direttiva rivolta agli enti e organi territorialmente competenti al controllo dell’abusivismo edilizio.
La direttiva regolamenta l’invio delle comunicazioni di notizia di reato (CNR), che deve avvenire senza ritardo e con tutti i contenuti necessari.
Poichè la segnalazione degli abusi edilizi con rilevanza penale richiede l’intervento  dell’Ufficio Tecnico e della Polizia Locale per le rispettive competenze, la direttiva al punto 2 specifica  “In caso di rifiuto o ritardo nella collaborazione da parte del personale degli Uffici Tecnici comunali la Polizia Locale procederà alla nomina dello stesso quale ausiliario di p.g. ex art. 348, comma 4, c.p.p. e comunicherà tempestivamente dette omissioni al Pubblico Ministero per le valutazioni di sua competenza in ordine alla eventuale responsabilità penale.
Direttiva Procura della Repubblica presso il Tribunale di Bergamo 24/1/2024 n. 218/2024

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *