Questo articolo è stato letto 24 volte

Alterazione del tachigrafo

Nel caso di alterazione del tachigrafo, sussiste la sola violazione dell’articolo 179 cds se operata dal conducente, mentre sussiste il reato di cui all’art. 437 se disposta dal datore di lavoro.

Consulta la sentenza

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *