Autorizzazione per l’esercizio del servizio di noleggio con conducente (NCC)

La Corte Costituzionale, con ordinanza n. 35 del 7 marzo 2024, ha sollevato la questione di legittimità dell’art. 10 bis, comma 6, del D.L. n. 135/2018 convertito, con modificazioni, nella legge 11 febbraio 2019, n. 12 (Disposizioni urgenti in materia di sostegno e semplificazione per le imprese e per la pubblica amministrazione), in riferimento agli artt. 3, 41, primo e secondo comma, e 117, primo comma, della Costituzione.
L’art. 10-bis, comma 6, del d.l. n. 135 del 2018 preclude la concessione di nuove autorizzazioni all’esercizio del servizio di NCC fino alla «piena operatività» del registro informatico pubblico nazionale introdotto dal precedente comma 3 e non ancora operativo.
Pertanto, non essendo ancora operativo il registro in discorso, l’impugnato art. 1 della legge reg. Calabria n. 16 del 2023 si porrebbe in aperto contrasto con il divieto posto dal citato art. 10-bis, comma 6.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *