Gli atti di accertamento

La competenza all’accertamento delle violazioni punite con sanzioni amministrative pecuniarie è riconosciuta agli:
• organi addetti al controllo sulla osservanza delle disposizioni (prevista una sanzione amministrativa pecuniaria);
• ufficiali e agenti di polizia giudiziaria;
• ufficiali e agenti di pubblica sicurezza, che possono accedere in qualunque ora ai locali destinati all’esercizio di attività soggette ad autorizzazione ed accertarsi dell’adempimento delle prescrizioni imposte dalla legge, dai regolamenti o dall’autorità.

Continua a leggere l’articolo

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.