Guida senza patente: nessun reato

La Cassazione, con la sentenza n. 18413/2018, accoglie il ricorso di un automobilista condannato per il reato di cui all’art. 116 C.d.S. alla pena di 2mila euro di ammenda e ribadisce che guidare senza patente non è più reato ma mero illecito amministrativo.

La contravvenzione di cui all’art. 116, comma 13, C.d.S., è stata trasformata in illecito amministrativo ad opera dell’art. 1, comma 1, d.lgs. n. 8/2016, entrato in vigore il 6 febbraio 2016″. La richiamata disposizione, peraltro, “si applica anche alle violazioni commesse anteriormente alla data di entrata in vigore della novella”.

La sentenza impugnata va pertanto annullata senza rinvio, perché il fatto non è previsto dalla legge come reato.

Consulta la sentenza n. 18413/2018, Cassazione civile

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.