Questo articolo è stato letto 4 volte

Il rimborso delle spese legali a dirigenti e dipendenti

Le amministrazioni locali e regionali devono dare provvedere al rimborso delle spese legali ai propri dipendenti e dirigenti coinvolti in procedimenti penali per fatti ascrivibili alla propria attività d’ufficio nel caso di assoluzione definitiva, di assenza di conflitto di interessi in qualsivoglia aspetto, e di comunicazione preventiva effettuata dal soggetto interessato perché l’ente possa applicare la clausola di cd gradimento

Continua a leggere l’articolo

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *