Questo articolo è stato letto 52 volte

Indicazioni della regione Emilia Romagna per lo svolgimento delle attività di somministrazione

Il “Servizio prevenzione collettiva e sanità pubblica” della Regione Emilia Romagna ha fornito alcune indicazioni interpretative per lo svolgimento, in zona gialla, delle attività di somministrazione di alimenti e bevande nel rispetto del D.L.52/2021 e del DPCM 02/03/2021

In particolare la Regione ha precisato:
–  cosa si intende per consumo al tavolo all’aperto
– come deve essere realizzata la disposizione dei tavoli
– quando è ammessa la consumazione al banco
– quali sono gli orari di apertura
– come può svolgersi la somministrazione “a buffet”.

Consulta il documento

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *