Questo articolo è stato letto 0 volte

Indicazioni operative in caso di consumo di stupefacenti da parte di minore

Anzitutto va detto che qualsiasi atto anche minimamente invasivo dovrà essere condotto alla presenza di un maggiorenne che possa essere testimone di quanto si sia compiuto. Bene sarebbe che questa figura sia uno dei genitori, o comunque un congiunto, così da poter garantire che non siano stati commessi soprusi nei riguardi del minore.

Continua a leggere l’articolo

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *