Questo articolo è stato letto 5 volte

La compatibilità paesaggistica

Per le opere eseguite in assenza o in difformità dall’autorizzazione paesaggistica, il Codice dei beni culturali e del paesaggio (D.lgs. 42/2004) stabilisce:

  • il divieto di rilasciare l’autorizzazione paesaggistica in sanatoria successivamente alla realizzazione, anche parziale, degli interventi di trasformazione degli immobili o delle aree sottoposti a vincolo paesaggistico ( 146, comma 4);

Continua a leggere l’articolo

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *