Questo articolo è stato letto 0 volte

La segnalazione al questore per l’applicazione dell’art. 100 TULPS

Il Questore può disporre la chiusura di un esercizio allorquando si verifichino le condizioni espressamente contemplate dall’articolo 100 del TULPS.
Ciò che costituisce condizione di procedibilità, pertanto, sono gli elementi oggettivi che saranno posti all’attenzione dell’Autorità per soddisfare il principio di proporzionalità, adeguatezza e motivazione del provvedimento che il Questore andrà ad assumere, elementi, questi, in assenza dei quali l’ordinanza del Questore potrebbe essere impugnata dall’esercente. Premesso quanto sopra, ne consegue che il Questore dovrà fondare il proprio provvedimento sugli elementi che verranno forniti dalle diverse forze dell’ordine, attraverso una accurata relazione che dovrà accompagnarsi a documentazione in grado di dimostrare la “pericolosità” del contesto.

Continua a leggere l’articolo

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *