Questo articolo è stato letto 7 volte

La vaccinazione anti Covid inizierà con 1,8 mln di dosi

Francesco Cerisano – Italia Oggi  – In collaborazione con Mimesi s.r.l.

La campagna di vaccinazione anti Covid in Italia partirà con le prime 1.833.975 dosi di vaccino Pfi zer che saranno distribuite tra le regioni secondo lo schema approvato ieri dalla Conferenza stato-regioni. Se l’Ema (l’Agenzia europea per i medicinali), nella seduta del 21 dicembre, approverà l’immissione sul mercato del vaccino, dopo la successiva e immediata validazione dell’Agenzia italiana del farmaco (Aifa), ci sarà, già prima della fi ne dell’anno, il « Vaccine Day» europeo, in cui i primi cittadini verranno vaccinati nello stesso giorno, così come concordato tra i ministri della Salute di Belgio, Francia, Germania, Italia, Lussemburgo, Olanda, Spagna e Svizzera. Nei giorni successivi, verrà invece avviata la prima sessione della vaccinazione di massa, destinata a operatori sanitari, personale operante nei presidi ospedalieri, ospiti e personale delle residenze per anziani. La seconda fornitura di Pfi zer sarà di 2.507.700 dosi, che consentiranno di somministrare la seconda dose alle suddette categorie.

Le prime dosi del vaccino Covid

Regioni Abruzzo Basilicata Calabria Campania Dosi (primo invio) 25.480 19.455 53.131 135.890 Emilia Romagna 183.138 Friuli VG 50.094 Lazio 179.818 Liguria 60.142 Lombardia 304.955 Marche 37.872 Molise 9.294 PA Bolzano 27.521 PA Trento 18.659 Piemonte 170.995 Puglia 94.526 Sardegna 33.801 Sicilia 129.047 Toscana 116.240 Umbria 16.308 Valle d’Aosta 3.334 Veneto 164.278 TOTALE 1.833.975

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>