Questo articolo è stato letto 4 volte

Le novità del Decreto Reclutamenti per Regioni ed Enti locali (Parte II)

L’art. 6 prevede, con modalità di semplificazione, che le amministrazioni pubbliche con più di 50 dipendenti, fatte salve le scuole, adottino un unico piano integrato di attività ed organizzazione. Per la relazione illustrativa, in questo documento dovranno essere compresi tutti gli atti di programmazione “relativi alla gestione delle risorse umane, per quanto riguarda la valutazione della performance, l’organizzazione e l’allocazione dei dipendenti nei vari uffici, la loro formazione e le modalità di prevenzione della corruzione”. Questo Piano dovrà essere adottato entro il 31 dicembre 2021 e dovrà essere aggiornato con cadenza annuale.

Continua a leggere l’articolo

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *