Questo articolo è stato letto 16 volte

Le nuove ordinanze in vigore da oggi

Sono state pubblicate sulla Gazzetta Ufficiale n. 62 del 13 marzo 2021, n. 30 le Ordinanze del Ministero della salute in vigore da oggi.

Passano in area rossa le Regioni Emilia Romagna, Friuli Venezia Giulia, Lazio, Lombardia, Marche, Piemonte, Puglia, Veneto e la Provincia autonoma di Trento che si aggiungono a Campania e Molise che restano in area rossa.

A scadenza della vigente ordinanza, la Basilicata sarà in area arancione. Bolzano passa in arancione per effetto dei dati aggiornati relativi all’incidenza.

Per effetto del Decreto-legge del 13 marzo 2021, 30 alle Regioni in zona gialla nel periodo 15 marzo-6 aprile 2021 si applicano le stesse misure della zona arancione e nei giorni 3, 4 e 5 aprile 2021, sull’intero territorio nazionale, ad eccezione delle Regioni o Province autonome i cui territori si collocano in zona bianca, si applicheranno le misure stabilite per la zona rossa.

Ordinanza Ministero della salute 13/3/2021 (G.U. 13/3/2021 n. 63)Ulteriori misure urgenti in materia di contenimento e gestione dell’emergenza epidemiologica da COVID-19 nella Regione Marche e nella Provincia autonoma di Trento.

Ordinanza Ministero della salute 12/3/2021 (G.U. 13/3/2021 n. 62)Ulteriori misure urgenti in materia di contenimento e gestione dell’emergenza epidemiologica da COVID-19 nella Regione Emilia-Romagna, Friuli-Venezia Giulia, Lazio, Lombardia, Piemonte e Veneto.

Ordinanza Ministero della salute 12/3/2021 (G.U. 13/3/2021 n. 62)Ulteriori misure urgenti in materia di contenimento e gestione dell’emergenza epidemiologica da COVID-19 nella Regione Puglia

 

Ordinanza Ministero della salute 12/3/2021 (G.U. 13/3/2021 n. 62) –  Ulteriori misure urgenti in materia di contenimento e gestione dell’emergenza epidemiologica da COVID-19 nella Regione Molise.

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>