Questo articolo è stato letto 3 volte

Le più recenti indicazioni dell’ARAN sui permessi (Parte I)

La pausa di almeno 30 minuti va applicata nel caso di caso di orario di lavoro che superi le 6 ore senza tenere conto delle interruzioni. I dipendenti devono motivare le richieste di permesso per ragioni personali e/o familiari e le amministrazioni possono negarne la fruizione nel caso in cui siano giudicate prevalenti le esigenze
di servizio.

Continua a leggere l’articolo

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *