Questo articolo è stato letto 7 volte

Leasing dei veicoli UE: guida da parte di soggetto non legato alla locataria

Ipotizziamo di sottoporre a controllo un veicolo con targa Paese UE condotto dal figlio, residente in Italia da oltre 60 giorni, non convivente del titolare di un’azienda individuale utilizzatrice, la quale ha in essere un contratto di leasing con una nota finanziaria, che ha la sede in quel Paese di immatricolazione. Tale finanziaria è controllata a sua volta da altra società che ha sede non in Italia. La società controllante ha tante affiliate controllate presenti in Europa e ovviamente una in Italia, che sembrerebbe possedere una propria autonomia operativa pur comparendo nella compagine la controllante.

Continua a leggere l’articolo

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *