L’obbligo dell’avviso della facoltà di farsi assistere da un difensore di fiducia vale anche se poi l’accertamento con l’etilometro è valido per l’accertamento dell’illecito amministrativo

In tema di sanzioni amministrative per violazioni al codice della strada, l’accertamento strumentale dello stato di ebrezza alcolica (mediante alcooltest o etilometro) costituisce atto di polizia giudiziaria urgente e indifferibile, che impone a quest’ultima di dare avviso, al soggetto che vi sia sottoposto, della facoltà di farsi assistere da un difensore.
Corte di Cassazione Civile sez. II 3/3/2022 n. 6987

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.