Questo articolo è stato letto 17 volte

Niente risarcimento per mancata consegna del vestiario ai vigili se il danno non è provato

Non vi è dubbio che la mancata fornitura della massa vestiaria al personale della polizia locale rappresenta un inadempimento contrattuale che legittima l’azione risarcitoria, ma a condizione che il lavoratore alleghi e dimostri di avere subito un pregiudizio economico, qual è l’usura di abiti propri o di avere dovuto sopportare un costo per l’acquisto dei beni non forniti dal datore. Infatti, secondo la Cassazione (ordinanza n.437/2021), in mancanza di tali dimostrazioni ai vigili non può essere accordato alcun risarcimento del danno

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *