Questo articolo è stato letto 85 volte

Persone scomparse – Report primo semestre 2021

Pubblichiamo la relazione semestrale sulle persone scomparse del Commissario straordinario del Governo  Riccio con i dati statistici sull’attività svolta.

Il Report espone l’andamento del fenomeno delle persone scomparse in Italia nel primo semestre del 2021.

I dati disponibili confermano che il fenomeno degli scomparsi continua a registrare numeri rilevanti, che rendono ancora più necessarie le misure di prevenzione che sono state adottate e l’affinamento delle tecniche di ricerca, che possono avvalersi di strumentazioni tecnologiche non disponibili in passato.

Sono soprattutto minorenni (57,37%, pari a 113.085) le persone scomparse sul totale di 197.114 denunce, in base ai dati forniti dal dipartimento della Pubblica Sicurezza, nel periodo cha va dal 1° gennaio 2007 al 30 giugno 2021.

Tra le principali cause di scomparsa prevale, con 6.489 casi, l’allontanamento volontario, mentre sul fronte della nazionalità, 4.480 denunce riguardano cittadini stranieri.

Nel semestre in esame, un aumento dei casi di scomparsa è da considerarsi fisiologico, considerato che durante il periodo di lockdown le limitazioni alla circolazione dei cittadini avevano ridotto il numero delle persone scomparse. Venute meno tali limitazioni, il dato complessivo riflette un aumento delle scomparse.

Nel Report vengono inoltre forniti i dati dei casi di scomparsa e di ritrovamento suddivisi per ciascuna Regione.

Consulta il documento

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *