Questo articolo è stato letto 6 volte

Procedimenti disciplinari: le più recenti indicazioni della corte di cassazione (parte II)

Le amministrazioni pubbliche possono dare corso alla irrogazione della sanzione del licenziamento anche nei confronti di dipendenti che siano cessati dal servizio per collocamento in quiescenza, tanto più nel caso in cui lo stesso sia stato sospeso in via cautelare nel corso del procedimento. Possono essere così riassunte le principali indicazioni contenute nella sentenza della Sezione Lavoro della Corte di Cassazione n. 20914/2019.

Continua a leggere l’articolo

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *