Questo articolo è stato letto 10 volte

Revoca della patente di guida

La Corte Costituzionale con ordinanza n. 125/2020 si esprime sulla revoca della patente di guida a persona sottoposta alla misura della libertà vigilata dichiarando:
1) la manifesta inammissibilità della questione di legittimità costituzionale dell’art. 120, comma 2, del decreto legislativo 30 aprile 1992, n. 285 (Nuovo codice della strada), sollevata in riferimento all’art. 3 della Costituzione dal Tribunale ordinario di Reggio Calabria, con l’ordinanza indicata in epigrafe;
2) la manifesta inammissibilità della questione di legittimità costituzionale dell’art. 120, comma 3, cod. strada, sollevata in riferimento agli artt. 3 e 27 Cost. dal Tribunale ordinario di Reggio Calabria, con l’ordinanza indicata in epigrafe.

Consulta l'ordinanza della Corte Costituazionale

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *