Questo articolo è stato letto 3 volte

Riscossione sanzioni e imposta di bollo

L’Agenzia delle entrate risponde a un interpello di un Comune:
Il Comune di … ha chiesto di conoscere il trattamento tributario, ai fini dell’imposta di bollo, applicabile alle quietanze emesse a seguito del pagamento delle sanzioni amministrative pecuniarie per violazione delle disposizioni recate dal Codice della strada, effettuato presso i preposti agenti contabili del servizio di conciliazione della Polizia Locale“.

Vedi il testo della Risoluzione

 

Ti suggeriamo:

La gestione delle spese e delle entrate della polizia locale
di Claudio Malavasi

Il volume prende in esame spese ed entrate di competenza dei Servizi e dei Corpi di Polizia locale alla luce della contabilità armonizzata, della legge di stabilità.
In particolare, 
analizza tutti gli adempimenti per la corretta gestione 
delle entrate vincolate, sia in relazione alle norme vigenti 
che alle principali pronunce delle sezioni regionali della Corte dei conti.

SCOPRI DI PIU’

Eventi e formazione

La gestione delle entrate vincolate del Codice della strada 
(artt. 7, 142 e 208) alla luce della contabilità armonizzata

Giulianova Lido (TE), 21 aprile 2016

Docente: Claudio Malavasi

 

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *