Sequestro veicolo

La condotta di chi circoli abusivamente con un veicolo sottoposto a sequestro dall’autorità amministrativa, a seguito della depenalizzazione intervenuta con il d.lgs. 507/99, non è più punibile quale reato ex art. 335 c.p.,ma deve essere ricondotta alla fattispecie di cui all’art. 213, comma 4, del Codice della strada, con conseguente applicazione della sola sanzione amministrativa.

Vedi il testo della Sentenza

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.