MAGGIOLI EDITORE - Polnews


Investimento da parte di un autocompattatore in retromarcia – se il veicolo rispetta le normative vigenti non vi è violazione delle norme sulla sicurezza nei posti di lavoro

Il sinistro avvenuto ?in occasione dello svolgimento di un?attivit lavorativa?, ma non con ?violazione delle norme sulla prevenzione degli infortuni sul lavoro?, perch il rischio concretizzatosi si pone al di fuori della sfera di gestione del datore di lavoro ? che si limitato ad adibire all?attivit un automezzo specificamente omologato quale monoperatore, cui non era interdetta la retromarcia ? esso inerendo piuttosto alla circolazione stradale, essendosi realizzato un evento dipeso dalla presenza di pi utenti su un tratto stradale, cagionato dalla strutturale difettosit di un automezzo regolarmente omologato. Corte di Cassazione Penale sez. IV 23/8/2022 n. 31478

 

www.polnews.it