MAGGIOLI EDITORE - Polnews


Vendita di sostanze alimentari in cattivo stato di conservazione
La violazione del c.d. ordine alimentare, volto ad assicurare al consumatore che la sostanza alimentare giunga al consumo con le garanzie igieniche, è sufficiente ad integrare il reato di danno perché non è necessario a tal fine che vi sia un danno alla salute - Corte di Cassazione, sez. III penale 12/10/2015

Vedi il testo della sentenza


www.polnews.it