MAGGIOLI EDITORE - Polnews


Codice della Strada - sanzioni amministrative
L'autosalone risponde della sanzione amministrativa per non aver dichiarato l'identità di chi fosse alla guida in caso di violazione del codice della strada - Corte di Cassazione, sez II civile, 16/10/2014, n. 21957

Infatti, il áproprietario di un veicolo ha l’obbligo di conoscere sempre l’identitÓ del conducente al quale affida il veicolo stesso e di comunicare, eventualmente, tale identitÓ all’autoritÓ amministrativa che gliene faccia legittima richiesta, al fine di contestare un’infrazione amministrativa. Nel caso di specie, l'autosalone non pu˛ sottrarsi a tale obbligo di collaborazione in base al semplice rilievo di essere proprietario di numerosi automezzi o di avere un elevato numero di dipendenti che ne fanno uso.

Vedi il testo della Sentenza


www.polnews.it