MAGGIOLI EDITORE - Polnews


Stupefacenti
Le Sezioni Unite della Corte di Cassazione, con sentenza n. 42858 del 14/10/2014 hanno previsto la possibilità di una riduzione della pena per i piccoli spacciatori recidivi e condannati in via definitiva.

I giudici, a fondamento della decisione, ricordano che la dichiarazione d’illegittimitÓ costituzionale di una norma penale diversa dalla norma incriminatrice, che sia idonea a mitigare il trattamento sanzionatorio, attribuisce al giudice dell’esecuzione la rideterminazione della pena, se questa non Ŕ stata ancora interamente espiata.

Vedi il testo della Sentenza


www.polnews.it