MAGGIOLI EDITORE - Polnews


Concorsi pubblici
E’ illegittimo il bando di concorso, e tutti gli atti successivi finalizzato all’assunzione di un agente di Polizia Municipale, nel caso non sia stato preventivamente pubblicato nella Gazzetta Ufficiale della Repubblica Italiana, a nulla rilevando che il medesimo bando sia stato pubblicato nell’albo pretorio del Comune - T.A.R. Marche, 19/6/2014, sez. I, n. 625

Vedi il testo della sentenza

_