MAGGIOLI EDITORE - Polnews


Concorsi pubblici
È possibile l’indizione di un nuovo concorso per profili professionali per i quali è ancora possibile ricorrere allo scorrimento di graduatorie vigenti, solo nel caso in cui la scelta della pubblica amministrazione di privilegiare il concorso rispetto allo scorrimento della graduatoria ancora valida, sia adeguatamente motivata - TAR Calabria-Catanzaro, sez. II, 4/4/2014, n. 558

Ci perch lo scorrimento di una graduatoria valida ed efficace rappresenta la regola generale, mentre l’indizione di un nuovo concorso costituisce l’eccezione e richiede un’apposita ed approfondita motivazione, che dia conto del sacrificio imposto ai concorrenti idonei e delle preminenti esigenze di interesse pubblico.

Vedi il testo della sentenza


www.polnews.it