MAGGIOLI EDITORE - Polnews


Aggressione cani
Non risponde del reato di lesioni personali colpose il proprietario del cane quando questo è chiuso nel giardino delimitato da sbarre di ferro. Corte di Cassazione, sez. III penale, 22/1/2014, n. 2880 

Nel caso di specie, non stato specificato quale sarebbe stato l'ulteriore comportamento che l'imputata avrebbe dovuto tenere, oltre a quelli esposti (chiusura del cane nel giardino, recinzione alta a sbarre di ferro, affidamento del cane al padre) per impedire l'evento lesivo.
La Corte ritiene che, per configurare il reato colposo, l'omissione dell'imputata debba risultare idonea ad essere considerata condizione necessaria dell'evento lesivo con "alto o elevato grado di credibilit razionale" o "probabilit logica".

Vedi il testo della sentenza


www.polnews.it