Questo articolo è stato letto 10 volte

Velocipedi a pedalata assistita o “e-bike”

L’art. 50 codice della strada assimila alla categoria dei velocipedi anche le biciclette a pedalata assistita, dotate di un motore ausiliario elettrico avente potenza nominale continua massima di 0,25 KW, la cui alimentazione è progressivamente ridotta ed infine interrotta quando il veicolo raggiunge i 25 km/h o prima se il ciclista smette di pedalare (Pedelec o EPAC “Electric Pedal Assisted Cycle”).

Continua a leggere l’articolo

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *