Questo articolo è stato letto 14 volte

Violazione dei provvedimenti di allontanamento e di divieto di avvicinamento

La legge 12 luglio 2019, n. 69 recante “Modifiche al codice penale, al codice di procedura penale e altre disposizioni in materia di tutela delle vittime di violenza domestica e di genere” – più nota col nome di “Codice rosso” – ha, tra gli altri, inserito il nuovo articolo 387-bis nel codice penale, col quale si intende evidentemente fornire maggior deterrenza a violazioni che nel periodo antecedente alla novella in questione potevano eventualmente trovare copertura solo con la blanda contravvenzione prevista dall’art. 650 c.p.

Continua a leggere l’articolo

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *