Questo articolo è stato letto 13 volte

Accertamento violazioni art. 141 c.d.s

accertamento-violazioni-art-141-cds.jpg

Infatti  la pericolosità della condotta di guida deve essere desunta dalle caratteristiche e dalle condizioni della strada e del traffico e da ogni altra circostanza di qualsiasi natura, non essendo un fatto storico, che possa essere attestato, ma è il portato di un giudizio, di una valutazione sintetica posto che la percezione dell’agente nella valutazione della pericolosità della guida non può portare ad una sostanziale incontestabilità del relativo giudizio.

Vedi il testo della sentenza

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Lascia un commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>