Questo articolo è stato letto 24 volte

Coronavirus – le FAQ del Garante della Privacy

Il Garante della Privacy ha reso disponibile da oggi sul sito dell’Autorità www.garanteprivacy.it, la raccolta delle FAQ con le indicazioni di carattere generale ispirate ai quesiti ricevuti su scuola, lavoro, sanità, ricerca ed enti locali.

  • Il datore di lavoro può rilevare la temperatura corporea di dipendenti, fornitori, clienti all’ingresso della propria sede?
  • E può rendere nota l’identità di un lavoratore contagiato ai colleghi?
  • La scuola può comunicare alle famiglie degli alunni l’identità dei parenti di studenti risultati positivi al Covid-19?
  • Gli enti locali possono pubblicare i dati dei destinatari dei benefici economici?
  • Le aziende sanitarie, le prefetture, i comuni possono diffondere, attraverso siti web o altri canali, i nominativi dei casi accertati di Covid-19 o dei soggetti sottoposti alla misura dell’isolamento?

Sono queste solo alcune delle domande cui rispondono le Faq.

I documenti sono stati predisposti per chiarire dubbi e fornire indicazioni per un corretto trattamento dei dati personali da parte di pubbliche amministrazioni e imprese private.

Coronavirus: le FAQ del Garante privacy su scuola, lavoro, sanità, ricerca ed enti locali. Chiarimenti e indicazioni per pubbliche amministrazioni e imprese private

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Lascia un commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>