Questo articolo è stato letto 35 volte

Elenco delle attività indifferibili per gli Uffici periferici della Motorizzazione

Il Ministero delle Infrastrutture e dei trasporti con circolare 30/4/2020 aggiorna l’elenco delle attività indifferibili, alla luce delle ulteriori disposizioni di cui al dPCM 26 aprile 2020.

A partire dalla data del 4 maggio 2020 o successiva, ove espressamente indicata, limitatamente alle operazioni tecniche ed amministrative di competenza degli Uffici periferici della Motorizzazione le attività indifferibili da rendersi sono le seguenti:

1. Visita e prova ed immatricolazione di veicoli, da rendersi, anche in regime di L. 870/86, nell’ambito del territorio provinciale (dal 25 maggio 2020);
2. Rilascio del certificato di approvazione a seguito di visita e prova (dal 25 maggio 2020);
3. Rilascio del certificato di approvazione ADR “barrato rosa” (dal 25 maggio 2020)
4. Immatricolazione, re-immatricolazione e trasferimento della proprietà per tutti i veicoli;
5. Duplicato della carta di circolazione per smarrimento, sottrazione o distruzione (c.c. non duplicabile dall’U.C.O.) (dal 25 maggio 2020);
6. Visite periodiche ATP;
7. Revisione veicoli destinati alla circolazione in ambito UE o extra UE, da rendersi anche in regime di L. 870/86, nell’ambito del territorio provinciale (dal 25 maggio 2020);
8. Autorizzazione all’esercizio della professione di autotrasportatore (iscrizione al REN);
9. Trasporto di merci nell’ambito dell’UE/SEE/Svizzera: rilascio delle copie conformi delle licenze comunitarie per il trasporto di merci;
10. Trasporto di merci in ambito extra – UE: compilazione dei certificati che dichiarano l’avvenuta revisione periodica del veicolo pesante (veicolo a motore/veicolo rimorchiato) – Modello CEMT, Annex 6 ove si annota la
proroga della scadenza delle revisione in Italia;
11. Rilascio delle copie conformi delle licenze comunitarie per trasporto d passeggeri;
12. Autorizzazioni per i servizi di linea – rilascio della documentazione da tenere a bordo;
13. Rilascio duplicato patente di guida per riclassificazione o riduzione periodo di validità, deterioramento, distruzione, smarrimento, furto (patente non duplicabile dall’UCO) (dall’11 maggio 2020);
14. Rilascio patente di guida a seguito di conversione di patente militare (dall’11 maggio 2020);
15. Rilascio patente di guida a seguito di conversione di patente estera (dall’11 maggio 2020);
16. Rilascio patente di guida internazionale (dall’11 maggio 2020).

Consulta la circolare

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Lascia un commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>