Questo articolo è stato letto 0 volte

Il raggruppamento e la combustione in piccoli cumuli di materiali vegetali (I parte)

Il D.L. n. 91 del 24 giugno 2014, convertito con modificazioni in legge 11 agosto 2014, n. 116, ha introdotto il comma 6-bis, che prevede una normativa di favore per i produttori agricoli stabilendo che le attività di raggruppamento e abbruciamento in piccoli cumuli e in quantità giorna­liere non superiori a tre metri steri per ettaro dei materiali vegetali di cui all’art. 185, comma 1, lett. f), del D.lgs. n. 152/2006 effettuate nel luogo di produzione, costitui­scono normali pratiche agricole consentite per il reimpiego dei materiali come sostanze concimanti o ammendanti, e non attività di gestione dei rifiuti.

Continua a leggere l’articolo

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Lascia un commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>