Questo articolo è stato letto 1 volte

Inosservanza di norme e prescrizioni in edilizia

La lettera a) dell’art. 44 del TUE – D.P.R. 380/2001 punisce l’inosservanza di norme, prescri­zioni e modalità esecutive previste dal testo unico medesimo, dai regolamenti edilizi, dagli strumenti urbanistici o dal permesso di costruire.
Tale disposizione è ipotesi sanzionatoria residuale per i casi in cui non siano ravvisabili le più gravi condotte punite dalle lettere b) e c) e, preve­dendo la sola pena pecuniaria dell’ammenda, rende il reato oblaziona­bile ex art. 162 codice penale.

Continua a leggere l’articolo

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Lascia un commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>