Questo articolo è stato letto 6 volte

Sicurezza stradale, bici e intermodalità: le strategie del governo

Fonte: www.bikeitalia.it

Su Infrastrutture e Mobilità la Nota di Aggiornamento del Def (Documento di Economia e Finanza) delinea le strategie del governo in merito alle azioni da portare avanti in diversi campi e un focus è dedicato anche alla sicurezza stradale. Un passaggio in particolare ha attirato l’attenzione dei media, precisamente quello in cui si mette nero su bianco che “l’innovazione costituirà un importante strumento per garantire una maggiore sicurezza, dimezzando il numero di vittime della strada entro il 2020 ed annullandolo entro il 2050”. Si tratta di un obiettivo ambizioso e difficile da raggiungere, soprattutto in virtù del fatto che in Italia pedoni e ciclisti investiti e uccisi sono all’ordine del giorno e non si vede all’orizzonte un’inversione di tendenza, specie per il 2020 che ormai è dietro l’angolo.

Continua a leggere l'articolo

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Lascia un commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>