Questo articolo è stato letto 121 volte

Sospensione dei termini di notificazione per tutto il territorio nazionale

A seguito della pubblicazione, sulla Gazzetta Ufficiale della Repubblica Italiana Serie Generale n. 62 del 9 marzo 2020, del Decreto del Presidente del Consiglio dei Ministri 9 marzo 2020, il Ministero dell’Interno, con circolare 13/03/2020 n. 2090, ha fornito ulteriori disposizioni attuative in materia di verbali al codice della strada, estendendo all’intero territorio nazionale la sospensione dei termini di notifica, pagamento e ricorsi.
“In considerazione del combinato disposto di cui al comma 18 dell’art.10 del D.L. 2 marzo 2020, n. 9 e dell’art. 1, comma 1 DPCM 9 marzo 2020, per i soggetti di cui al comma 4 dell’art. 10 del d.l. 2 marzo 2020, n. 9, residenti, aventi sede operativa od esercitanti la propria attività lavorativa, produttiva o di funzione nell’intero territorio nazionale, sono da intendersi sospesi i termini di notificazione dei processi verbali al Codice della Strada e Leggi collegate, di esecuzione del pagamento in misura ridotta, di svolgimento di attività difensiva e per la presentazione di ricorsi giurisdizionali, a decorrere dalla data del 10 marzo 2020 e sino al 3 aprile 2020.

 

Consulta la circolare

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Lascia un commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>