Questo articolo è stato letto 1 volte

Ticket scaduto: la sanzione è illegittima

ticket-scaduto-la-sanzione-e-illegittima.jpg

Il Tribunale di Treviso accoglie l’appello di un automobilista ed annulla la decisione del Giudice di Pace che aveva dichiarato la legittimità della sanzione elevata ai sensi dell’art. 157, commi 6 e 8, CdS per aver sostato in parcheggio a pagamento oltre l’orario indicato sul ticket esposto all’interno dell’abitacolo del veicolo. Per il giudice di seconde cure il fatto di aver parcheggiato area non soggetta ad un limite massimo di durata della sosta è invero sufficiente per escludere l’operatività dell’art. 157 CdS in quanto tutte le volte in cui, in aree di parcheggio a pagamento, la sosta è consentita a tempo indeterminato, il protrarsi oltre il termine per il quale è stato effettuato il pagamento configura una inadempienza contrattuale e non una violazione del codice della strada.

Leggi la sentenza del Tribunale di Treviso

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Lascia un commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>