Questo articolo è stato letto 6 volte

Assunzioni negli enti locali e tipologie di lavoro

L’ultimo capoverso dell’art. 19, comma 2, d.lgs. 81/2015 recita: <<Qualora il limite dei ventiquattro mesi sia superato, per effetto di un unico contratto o di una successione di contratti, il contratto si trasforma in contratto a tempo indeterminato dalla data di tale superamento>>.
L’assunzione di vigili stagionali per il periodo estivo è da considerare attività stagionale e – dunque – costituisca eccezione a tale disposizione?

Continua a leggere l’articolo

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *