Questo articolo è stato letto 9 volte

Autovelox: obbligo di doppia segnalazione

Il Ministero dell’interno con la Circolare n. 300/A/6045/17/144/520/3 del 7 agosto impartisce le istruzioni operative conseguenti alla pubblicazione del decreto del MIT n. 282 del 13 giugno 2017 sui dispositivi di controllo della velocità.

Il Ministero ha messo ulteriori paletti all’utilizzo indiscriminato, incontrollato ed ingiustificato di autovelox.

Non vale la multa per eccesso di velocità se manca il certificato di taratura dello strumento nonché il verbale periodico di verifica della perfetta funzionalità del misuratore da effettuare su strada da parte dell’organo di controllo.

Nel caso di controlli occasionali gli agenti saranno obbligati a posizionare a terra cartelli di preavviso, anche in presenza di segnaletica fissa.

Accanto all’autovelox dovranno essere ben visibili gli agenti in uniforme, non sarà invece obbligatorio che il veicolo della polizia sia ben in vista.

In caso di controllo elettronico effettuato su entrambi i sensi di marcia, infine, la segnaletica di avvertimento dovrà essere ancora più chiara ed informare gli utenti in entrambi i sensi di marcia.

Leggi il testo della Circolare del Ministero dell’interno 7 agosto 2017, Prot. n. 300/A/6045/17/144/5/20/3

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *