Commercio itinerante: la regolarità formale dell’attività

Il combinato disposto degli articoli 28 del D.lgs. 114/1998, 19 della L. 241/1990 e 70 del D.lgs. 59/2010 ha descritto un procedimento amministrativo per l’esercizio del commercio che supera l’originaria previsione di una autorizzazione, estendendo la portata dell’istituto della SCIA anche al commercio, sia su area pubblica che privata, in quanto sottratto da qualsiasi discrezionalità della Pubblica Amministrazione derivante dalla possibilità di adottare strumenti di programmazione di settore.

Continua a leggere l'articolo

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *