Diritto di querela

Furto in un supermercato: la Corte di Cassazione afferma che la querela è validamente proposta anche dal responsabile dell’esercizio commerciale presso cui era detenuta la merce sottratta. Infatti, il bene giuridico protetto dal reato di furto è individuabile non solo nella proprietà o nei diritti reali personali o di godimento, ma anche nel possesso, da intendersi come relazione di fatto che non richiede la diretta fisica disponibilità

Vedi il testo della Sentenza

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.