Questo articolo è stato letto 23 volte

Guida in stato di ebbrezza – Accertamento in base ad elementi sintomatici

Nell’ambito dell’accertamento del reato di guida in stato di ebbrezza di cui all’art. 186, comma 2 del Codice della Strada, in mancanza di un accertamento sul tasso alcolemico, il giudice può formare il suo libero convincimento anche in base alle sole circostanze sintomatiche riferite dagli agenti accertatori.

Consulta la sentenza

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *