Questo articolo è stato letto 7 volte

Il contratto illegittimo per il noleggio dell’apparecchio di rilevazione può condizionare la violazione accertata?

Secondo la Cassazione, “nel caso di rilevamento della velocità dei veicoli a mezzo di apparecchiature noleggiate, il contratto intercorso tra il comune interessato e la società di noleggio non si inserisce nella sequenza procedimentale che sfocia nella rilevazione dell’infrazione rilevata e contestata all’utente della strada, e non condiziona la sussistenza della violazione accertata a mezzo degli apparecchi di rilevazione”.
Consulta la Sentenza Corte di Cassazione 8.11.2016 n. 22715

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *