Questo articolo è stato letto 6 volte

Indagini in materia di inquinamento da rumore (parte II)

Rispetto alle altre forme di inquinamento, quello da rumore rende meno problematica l’esecuzione dei sequestri che, come chiaramente indicato dalla Suprema Corte, riguardano la fonte del disturbo e non anche i luoghi dai quali lo stesso proviene. Ciò significa che se il ru­more proviene, ad esempio, da una discoteca, dovrà essere sequestrata l’apparecchiatura di diffusione sonora e non anche il locale nel quale si svolge l’attività rumorosa.

Continua a leggere l’articolo

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *