Questo articolo è stato letto 25 volte

Iscrizione al Registro Unico degli operatori di gioco

Con comunicato 10/1/2020, l’Agenzia delle dogane e dei monopoli ricorda che, fino all’istituzione del  Registro Unico degli Operatori di Gioco (c.d. RUOG) previsto per il 2020, resta vigente l’obbligo di iscrizione all’elenco RIES per tutti gli operatori che svolgono attività funzionali alla raccolta di gioco mediante apparecchi da intrattenimento con vincita in denaro.

Consulta il comuncato

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *