Questo articolo è stato letto 21 volte

Libera circolazione dei cittadini – Moduli standard multilingue

Il Ministero dell’Interno, Direzione centrale per i servizi demografici, ha emanato la circolare n. 14 del 17 dicembre 2019, con cui fornisce istruzioni in merito alle verifiche dell’autenticità dei documenti pubblici, o delle loro copie autentiche, nell’ambito dell’applicazione del Regolamento (UE) 2016/1191 sulla libera circolazione dei cittadini nella UE.
In caso di ragionevoli dubbi sull’autenticità di un documento pubblico, o di una copia autenticata, presentata da un cittadino, le Autorità dello Stato membro ricevente, possono verificare, mediante accesso al sistema IMI, l’autenticità dei certificati e dei modelli standard multilingue allegati al momento del rilascio e, nel caso il dubbio persista, possono contattare l’Autorità dello Stato Membro emittente il documento, o che ne ha prodotto la copia autenticata, oppure rivolgersi all’Autorità centrale competente di tale Stato (art. 14).

Consulta la circolare

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *