Questo articolo è stato letto 10 volte

Manutenzione e pulizia delle strade

Qualora l’ordine di rimozione dei rifiuti sia funzionale alla mera ed ordinata manutenzione, gestione e pulizia della sede stradale e delle relative pertinenze, il Comune, quale “ente locale con fini generali” deve ritenersi abilitato, in caso di omissione da parte del concessionario, a sollecitare ed a ingiungere la rimozione.

Consulta la sentenza

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *